Sistema TS per dentisti, scadenza primo invio entro luglio

Prima scadenza per l’invio delle spese sanitarie al Sistema TS entro in 31 luglio per il primo semestre del 2021. Dal 2022 l’invio sarà mensile. Ecco come cambia l’operatività e il rapporto con il commercialista.

12 Luglio 2021 | Adempimenti normativi, XDENT Informa

Sistema TS per dentisti

Sta per avvicinarsi la prima scadenza per l’anno 2021 dell’invio al Sistema TS (Tessera Sanitaria) dei dati delle spese sanitarie e rimborsi. Per il primo semestre dell’anno in corso, infatti, la trasmissione dovrà essere effettuata entro il 31 luglio, come da D.M. del 29 gennaio 2021 del Ministero dell’Economia e delle Finanze, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 6 febbraio. Allo stesso modo, per il secondo semestre del 2021 la scadenza d’invio è fissata al 31 gennaio 2022.

Diversamente da quanto previsto nei primi mesi dell’anno dal precedente decreto, il tanto temuto obbligo d’invio mensile delle sperse sanitarie è stato definitivamente spostato di un anno, quindi al 2022.

Tra le altre novità significative, lo ricordiamo, già introdotte dal decreto del MEF del 19 ottobre 2020, oltre la tipologia di dati da fornire, vi è l’obbligo di invio anche in caso di opposizione del paziente ma in forma anonima, cioè senza l’indicazione del codice fiscale.

Sempre più dati da inviare al Sistema TS

Come ormai è noto, i dati trasmessi al Sistema TS consentono l’elaborazione della dichiarazione dei redditi precompilata agli uffici dell’Agenzia delle Entrate. Rientrano quindi in questa categoria le spese sanitarie sostenute nel periodo d’imposta precedente e i rimborsi effettuati nell’anno precedente in merito a prestazioni non ancora erogare o solo parzialmente erogate.

Che si tratti di invii semestrali o mensili, è il caso di fermarsi a riflettere alla mole di dati da dover inviare. Pensa a tutti i tuoi pazienti, pensa che ogni paziente magari ha sostenuto più spese in questo periodo. Inoltre pensa a tutti i numeri e codici che vetrai passare sotto i tuoi occhi: importi, Codici Fiscali da controllare, percentuali e aliquote e tanto altro. Pensa inoltre di dover raccogliere tutti questi dati e doverli passare al tuo commercialista. E questo dal 2022 dovrà avvenire ogni singolo mese per l’invio al Sistema TS.

Insomma l’errore sembra essere dietro l’angolo! Senza inoltre considerare l’attesa dell’esito dell’invio a cui potrebbero aggiungersi errori, imprevisti e dimenticanze. E qui, invece, le sanzioni amministrative sono dietro l’angolo.

Sono situazioni spiacevoli, e talvolta dalle conseguenze non proprio semplici, che uno studio dentistico non può certo permettersi.

Come cambia il rapporto con il commercialista

In questo scenario cambia, inoltre e inevitabilmente, anche il rapporto con il commercialista dello studio dentistico. Incrementando gli invii mensilmente sono maggiori le informazioni da passare e le operazioni da fare, soprattutto se lo studio non dispone di tecnologia gestionali efficienti ma continua, purtroppo, a far affidamento sulla carta e le cose fatte a mano. Nulla di più sbagliato! Per di più in casi di invii errati, in cui anche un solo numero sbagliato può generare errori e ritardi, il doppio passaggio dal commercialista può costituire un fattore di ritardo rispetto delle scadenze. E con l’aumentare degli invii al Sistema TS anche l’onorario del commercialista potrebbe lievitare.

Anche quando lo studio dentistico è informatizzato, passare tutta la documentazione da inviare al commercialista significa scaricare e salvare tutto accertandosi che il formato sia quello corretto e sperando sia compatibile con i gestionali usati dal commercialista. Insomma, altra perdita di tempo prezioso che potresti dedicare al tuo lavoro.

La soluzione? Digitalizzare e inviare autonomamente al Sistema TS

Perché delegare ad altri l’invio quando puoi farlo tu direttamente? Non sarebbe bello selezionare le fatture e con pochi click inviarle al sistema TS, rispettando le scadenze e ricevendo subito l’esito del tuo invio? Non sarebbe bello avere una soluzione efficiente che ti alleggerisca da questa incombenza? È semplice, non è fantascienza, e si chiama XDENT AddOn 730. Con XDENT l’invio delle spese sanitarie diventa facile, veloce e conveniente. Tutto quello che ti serve sono i dati e i documenti, che sono già nel gestionale, e qualche minuto per fare pochi click per l’invio. Il resto? È tempo ed energia da dedicare al tuo lavoro e ai tuoi pazienti.

Non conosci Add’On 730 di XDENT? Peccato! Puoi sempre rimediare compilando il modulo qui sotto e chiedendoci informazioni. Siamo a tua disposizione!

Presa visione dell'Informativa Privacy, consapevole che il mio consenso è puramente facoltativo, oltre che revocabile in qualsiasi momento, esprimo il consenso al trattamento dei miei dati da parte delle aziende del gruppo CGM Italia, per le finalità di marketing: invio di comunicazioni commerciali/promozionali, tramite modalità automatizzate di contatto (come e-mail, sms o mms) e tradizionali (come telefonate con operatore e posta tradizionale) sui prodotti e servizi o segnalazione di eventi aziendali, rilevazione del grado di soddisfazione della clientela.
Presa visione dell'Informativa Privacy, con la presente acconsento che i miei dati vengano utilizzati dalle aziende del gruppo CGM Italia per l'elaborazione e la risposta alla mia richiesta. Le risposte alle mie domande possono essere inviate per posta o elettronicamente. La mia dichiarazione di consenso è volontaria. Posso ritirare il consenso in qualsiasi momento, inviando un'e-mail a info.italy@cgm.com. Se ritiro il mio consenso non ne deriveranno degli svantaggi. Inoltre, ho ulteriori diritti, che sono descritti di seguito. Ho preso nota delle informazioni riguardanti i miei diritti.

I miei dati verranno archiviati nel data center di CompuGroup Medical e non saranno trasmessi a terzi. Sono stato informato che posso richiedere informazioni sui dati personali memorizzati, in qualsiasi momento. Inoltre ho il diritto di accedere e ottenere una copia di questi dati, rettificare dati imprecisi, ottenere la limitazione o oppormi a tale trattamento, oltre il diritto di cancellare i miei dati.

Per tutte le domande riguardanti la protezione dei dati, si prega di contattare il nostro responsabile della protezione dei dati

Dario Sala
telefono +39 030 3558220
email: dario.sala@cgm.com

Inoltre, ho il diritto di sporgere denuncia presso l'autorità responsabile della protezione dei dati, se ritengo che i miei dati personali non vengano elaborati correttamente.